Il progetto prevede la riqualificazione e il decoro del comprensorio IFIM, sito in località San Gottardo di Udine,
di proprietà della famiglia Midolini e ora sede degli uffici della suddetta società, degli edifici dismessi annoverabili come archeologia industriale, immersi in un contesto naturalistico incontaminato a ridosso del greto del
fiume Torre. Il progetto intende apportare, attraverso lo strumento artistico, un significativo apporto al mantenimento e alla valorizzazione dell’ecosistema della zona, con particolare attenzione all’equilibrio tra biocenosi e
biotopo. Per la realizzazione di tale progetto si intende avvalersi della bonifica attraverso la manodopera fornita
da enti di sostegno sociale (comunità/onlus) per integrare la valenza culturale a quella sociale inserite nel più
ampio e onnicomprensivo programma imprenditoriale della Ifim srl legato alle energie rinnovabili.
La finalità progettuale prevede dunque la restituzione alla comunita udinese di un ampio parco in cui
natura/arte e cultura coesistano armonicamente supportati da una moderna tecnologia ecocompatibile.
Event manager V.Azzini, event coordinator C.Stragapede..